Sono stati individuati dal Soccorso Alpino i due escursionisti da ieri dispersi sul monte Cusna, sull’Appennino Reggiano. Le operazioni, che erano state sospese a causa del maltempo, sono state riprese questa mattina.  Il più giovane dei due, 69 anni, è stato sottoposto a rianimazione cardiopolmonare avanzata e trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma. L’altro , 76 anni, era cosciente ma, in stato di ipotermia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.