Nel corso di un normale servizio di controllo del Personale di Sorveglianza, nella mattinata dello scorso 26 giugno sono stati rinvenuti, in località “Colli Bassi” di Pescasseroli, esigui resti di orso (essenzialmente peli e alcune costole).

Si tratta, con ogni probabilità, di un cucciolo dell’anno. Ne dà notizia l’Ente Parco (Pnalm).

Dai pochissimi resti che saranno conferiti a ISPRA e all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale, per gli esami di rispettiva competenza, non risulta possibile stabilire le cause di morte.

È stata disposta una perlustrazione della zona anche con l’ausilio dell’Unità Cinofila dei Carabinieri Forestali, per la ricerca di eventuali ulteriori resti e elementi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.