Prese nuovamente di mira con la vernice spray le targhe del Sentiero dedicato a Daniele Nardi sul Monte Semprevisa. Lo comunica il Cai di Latina che aveva voluto fortemente intitolare il sentiero 710 sui Monti Lepini all’alpinista scomparso sul Nanga Parbat.

“Purtoppo la montagna è accessibile a tutti” commentano sconsolati sulla pagina Facebook.

Non è la prima volta che accade un episodio del genere. Domenica 9 giugno la targa dedicata a Nardi era stata trafugata. Dopo l’inaugurazione dello scorso 18 maggio il sentiero dedicato – il 710 – era stato completato appena quattro giorni prima, ossia il 5 giugno.

Successivamente c’era stato un primo ripristino delle targhe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.