Il comune di Subiaco sta cercando di “salvare” la stagione invernale di Monte Livata. Nei giorni scorsi era arrivato un duro colpo, da un sequestro arrivato a causa degli usi civici, che potrebbe compromettere il normale funzionamento degli impianti.

Poco fa, l’amministrazione comunale ha provato a fare chiarezza e dare un aggiornamento sulla situazione, tramite il profilo istituzionale dell’ente.

“A seguito della udienza presso il Commissario degli Usi Civici per il Lazio, Toscana e Umbria dello scorso 8 novembre 2019, raccolte le istanze di parte, il Commissario ha prodotto nuova ordinanza con la quale: consente l’utilizzo della particella oggetto della vertenza per la stagione sciistica imminente, dietro corrispettivo e cauzione da versare al custode nominato; non autorizza la conclusione del manufatto temporaneo a servizio delle piste da sci in corso di ultimazione da parte della società concessionaria; rinvia il merito della questione a successiva udienza”.

“Il Comune e il Concessionario – spiegano ancora – stanno intraprendendo ulteriori azioni volte al riconoscimento della legittimità degli atti e delle autorizzazioni prodotte nel rispetto degli Usi Civici. Nei prossimi giorni si lavorerà per verificare le condizioni di sicurezza e dei servizi al fine di arrivare alla apertura della prossima stagione sciistica 2019/2020. Ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni”.

One thought on “Monna dell’Orso, Livata: si prova a salvare la stagione invernale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *