Primo ed ultimo, ovviamente perchè si spera di non doverne più fare di virtuali, ma solo di reali! Parlando di numeri, questo è stato il VII raduno del Club2000 m. Avevamo annunciato l’evento qui ed è stato un gran successo!

Ci siamo presentati tutti puntuali alle 20.30, chi affaccendato in casa, chi davanti una pizza (come il sottoscritto) e chi, addirittura in spiaggia, davanti ad un bel falò!

Una piccola frazione dei partecipanti

Dopo alcuni iniziali momenti di incertezza, dovuti sicuramente alla piattaforma inusuale per Francesco… così abituato ai raduni reali, anche grazie all’intervento di Luigi Tassi, che ha ormai un “Master of Zoom”, la serata è entrata nel vivo.

Francesco ha ringraziato chi ha contribuito a diffondere l’evento nel web, fra cui la nostra stessa redazione, e tutti coloro i quali hanno in vario modo aiutato la “causa” del Club 2000m che, ricordiamo, ha nell’aggregazione di persone ed anime che hanno a cuore le nostre montagne, il primo obiettivo.

Ed anche appennino.tv ha avuto modo di raccontare e ringraziare autori e collaboratori.

La presentazione dei protagonisti

Successivamente, come negli eventi reali, Francesco ha chiamato uno ad uno i protagonisti, ossia noi stessi, tramite le foto che gli abbiamo inviato nelle scorse settimane, e ci ha invitati per una breve presentazione.

Marco Mampieri ed Alba Pacifici, due fra i tanti protagonisti della serata

A turno, abbiamo avuto tutti modo di raccontare i nostri sentimenti, le nostre aspirazioni come appenninisti, le nostre gioie, i nostri dolori, e di farci conoscere un po meglio dagli altri.

Purtroppo non ho potuto seguire fino all’ultimo l’evento, che è terminato alla mezzanotte (!) poichè ero collegato in mobilità, ed il telefono mi ha abbandonato!

Queste le parole di Francesco Mancini al termine dell’evento:

Siete stati eccezionali a vivere fino a mezzanotte questa maratona di sentimenti umani che mi auguro rimarrà per sempre nei vostri cuori perché questo è lo scopo unico che ci muove e soprattutto che caratterizza il Club 2000m e ieri sera ancora una volta lo avete dimostrato !!! Dopo la particolare serata di ieri sera dedicata al RADUNO VIRTUALE in MONTAGNA devo confessare che per una persona come il sottoscritto è molto più facile organizzare e coordinare dal vivo 300 persone che un centinaio virtuali. Forse perché la notte precedente avevo dormito solo 4 ore e poi ero stato sui monti tutto il giorno. Forse perché per problemi di natura tecnica non potevo vedere contemporaneamente sul video chi era presente ma solo postare la foto inviata, una operazione mi escludeva l’altra. Forse perché non vi potevo abbracciare facendo parte di un altra generazione. Un particolare ringraziamento a ” IL GRAN SASSO e le ALTE CIME ” alias Luigi Tassi che purtroppo ho coinvolto anche oggi nella co-regia dell’evento una volta tanto che poteva riposarsi

Ci vediamo presto per il prossimo evento targato Club 2000m!

2 thoughts on “Il I (ed ultimo!) raduno virtuale del Club 2000m”

  1. Grazie a Francesco Mancini, un’iniziativa stupenda , alla quale anche le difficoltà tecniche hanno conferito un fascino di spontaneità e affetto. Il suo entusiasmo ha fatto il resto, rendendolo un “Host” speciale. Prova ne sia la piacevolissima atmosfera in cui ci siamo trovati e con la quale siamo stati accolti. E poi, ciascuno ha fatto la propria parte, mettendoci del suo e lasciando che lo spirito della Montagna aleggiasse forte e chiaro.L’uso di questo straordinario strumento quale è Zoom si può senz’altro migliorare e può fornire altre occasioni di incontro, ma speriamo che si riesca al più presto a ritrovare la serenità di potersi incontrare tutti di persona. Grazie a Luigi Tassi , al suo supporto e a tutti gli amici.
    Grazie ancora a Francesco Mancini, viva la Montagna e viva l’Amicizia❣️

  2. A Francesco calza a pennello un proverbio dell’universo femminile:” ne sa una in più del diavolo!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *