Oggi si è tenuta la conferenza delle regioni e delle provincie autonome, ed è stato diffuso un documento che affronta le tematiche legate alla limitazione della diffusione del Covid-19 negli ambienti e nelle situazioni di montagna.

Ecco copia del documento

Download (PDF, 769KB)

Sono due, in particolare, i punti di nostro interesse:

  • Rifugi Alpini
  • Professioni della montagna (guide alpine e maestri di sci) e Guide turistiche

Le linee guida, soprattutto per quanto riguarda le attività professionali della montagna sembrano essere particolarmente restrittive. L’utilizzo della mascherina in situazioni di grande sforzo fisico può produrre situazioni di pericolo legate all’elevata necessità di ossigeno. Mentre il distanziamento interpersonale di almeno due metri può essere pericoloso alle soste di un percorso alpinistico, perchè difficilmente rispettabile. Sarà inoltre difficile evitare lo scambio delle attrezzature…

Auspichiamo una presa di posizione di tutte le entità coinvolte, affinchè possano procedere nel suggerire le opportune modifiche.

Foto di archivio CNSAS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.