Il CNAS Lazio è intervenuto nella tarda mattinata di oggi nel territorio del comune di Supino (Frosinone) per soccorrere un climber precipitato durante un’arrampicata.

L’uomo, di 46 anni e residente a Colleferro, è caduto dopo un distacco roccioso della falesia dove stava arrampicando in località valle delle Seghe.

Fortunatamente, nonostante la caduta, l’uomo non ha riportato gravi traumi. Sul posto è giunta una squadra di terra della stazione del Soccorso Alpino e Speleologico Lazio – CNSAS di Collepardo, il personale sanitario del 118 e l’eliambulanza della Regione Lazio che – tramite il tecnico di elisoccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS – ha provveduto al recupero dell’infortunato con il verricello. L’uomo è stato dunque condotto all’ospedale di Alatri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.