Si è concluso nella tarda serata di ieri un intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Lazio – CNSAS per recuperare un gruppo di escursionisti disperso sui Monti Lepini, al confine tra la provincia di Roma e Latina. Il gruppo, composto da quattro persone tra i 29 e i 46 anni residenti in provincia di Roma, era impegnato in un’escursione sul Monte Erdigheta quando ha perso l’orientamento e non è stato più in grado di proseguire autonomamente al buio per fare rientro al punto di partenza. Sul posto è giunta una squadra del Soccorso Alpino della stazione di Collepardo coadiuvata da operatori della stazione di Latina. Una volta recuperati i dispersi, scarsamente equipaggiati per un’escursione, i tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS li hanno accompagnati in sicurezza fino alla caserma dei Carabinieri di Carpineto Romano.

Sempre sui Monti Lepini il Soccorso Alpino era intervenuto nella giornata di domenica insieme ai militari dell’Arma dei Carabinieri per recuperare due famiglie di otto persone, anche loro impossibilitati a proseguire autonomamente con il sopraggiungere della notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.