Arriva in tarda serata la notizia che il Primo Ministro Conte ha deciso di confermare la riapertura dei confini regionali su tutto il territorio Nazionale il 3 giugno.

“Al momento non c’è in Italia alcuna situazione critica relativa all’epidemia di Covid-19″. I dati dell’Istituto superiore di sanità spingono verso la riapertura completa del paese: il 3 giugno cadranno i divieti di spostamento e sarà possibile tornare a muoversi liberamente in tutta Italia, dopo quasi tre mesi.”

La conferma arriva dal ministro della Salute Roberto Speranza al termine del vertice convocato dal premier Giuseppe Conte con i capi delegazione della maggioranza.

Se da un lato questo non può che rendere felici gli abitanti delle regioni dell’appennino centrale, un po di preoccupazione desta la libera circolazione degli abitanti della Lombardia.

Dal 3 giugno spostamenti infraregionali

“Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti infraregionali e al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti”

queste le parole del Primo Ministro che, però, avverte, i dati di contagio continueranno ad essere monitorati costantemente.

Insomma, per noi tutti amanti della montagna inizia la vera fase3.

Appennino.tv festeggerà con voi tutti la ripresa delle attività con una diretta molto speciale, a 360°, dalla cima più alta dell’appennino. Seguiranno ulteriori dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.