Tempi lunghi per la ripresa regolare del traffico nel tratto di autostrada A24 tra Assergi e San Gabriele. Tratto chiuso in entrambi i sensi per un grave incidente.
Una vettura, per cause ancora da accertare, si è scontrata frontalmente con un mezzo pesante che viaggiava in senso contrario. Il conducente dell’auto è morto sul colpo, mentre è rimasto ferito il passeggero.

La Polizia Stradale sta attendendo l’arrivo del procuratore della Repubblica di Teramo, che, una volta eseguiti i  rilievi,  autorizzerà lo spostamento del corpo della vittima. Solo a quel punto si potranno togliere dalla carreggiata i due mezzi coinvolti.

Per chi proviene da Roma è stata disposta l’uscita obbligatoria ad Assergi, mentre chi proviene da Teramo dovrà uscire al casello di Colledara.
Sul luogo sono intervenuti gli uomini di Strada dei Parchi, i vigili del fuoco, e i sanitari.

Aggiornamento ore 18

Da pochi minuti è stato riavviato il traffico sull’A24 in direzione l’Aquila-Teramo. Il traffico bloccato a da oltre un’ora a causa di un incidente mortale che ha visto coinvolti un Tir e un’autovettura è costato la vita a una persona. Ora gli uomini di SDP hanno riaperto la corsia destra direzione L’Aquila Teramo. Le auto in direzione dell’Adriatico erano state bloccate nel versante aquilano proprio prima del traforo, così da evitare che rimanessero ferme in coda dentro il tunnel.

VIABILITÀ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.