Il Sindaco del Comune di Guardiagrele ha disposto la chiusura della zona della cascata di San Giovanni:

  • considerata la presenza di un masso di roccia calcarea, di dimensioni ragguardevoli, che insiste sul bordo a monte della Cascata di San Giovanni, e che si configura come una situazione evidente di pericolo per eventuali fruitori dell’area della Cascata di San Giovanni, specie nella parte a valle della cascata stessa;
  • considerato che il masso in questione è accompagnato da una scia di detriti di cospicue dimensioni, fino anche del diametro di cm 30-40, e che gli stessi potrebbero riversarsi sullo spazio sottostante;
  • visto che per tali detriti, il masso di dimensioni maggiori funge da unico elemento di bloccaggio al loro relativo rotolamento a valle; […]

ORDINA

  • l’istituzione del divieto di avvicinamento e sosta in prossimità della cascata “S. Giovanni”, da parte degli escursionisti e fruitori di ogni tipo, fino alla messa in sicurezza della sommità del canale di scolo della cascata stessa interessato dalla presenza di tali massi nel perimetro indicato dalla segnaletica apposta in loco; 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.