Come ogni estate, tornano in vigore i divieti lungo alcuni sentieri del PNALM a tutela di alcune specie animali, in particolare l’Orso Marsicano ed il Camoscio.

Di seguito il comunicato dell’ente parco.

Come tutti gli anni in estate arriva il numero chiuso su alcuni sentieri particolarmente delicati per la presenza del Camoscio e dell’Orso marsicano

( Pescasseroli, 31 Luglio 20 )

Il Camoscio appenninico insieme all’Orso bruno marsicano costituisce la peculiarità faunistica più preziosa e delicata del Parco e dell’intero Appennino. 

Pertanto, nell’interesse della conservazione delle specie, il Parco ha disposto una regolamentazione del flusso turistico, quest’anno con un provvedimento che riprende tutta la normativa vigente sulla fruizione turistica e alcune restrizioni per rispettare le indicazioni sulla sicurezza per il COVID 19.

I sentieri interessati dal numero chiuso controllato per la tutela del Camoscio appenninico, dal 1 agosto al 13 settembre sono:

  • l1 della Val di Rose a Civitella Alfedena
  • F1 di M. Amaro a Val Fondillo (Opi) 
  • L1 del M. Meta da Campitelli di Alfedena.

Mentre per la tutela dell’Orso bruno marsicano, i sentieri interessati dal numero chiuso, nel periodo dal 1 agosto al 20 settembre, sono:

  • C5 e il B4 nel tratto fra il valico della Val Callano (incrocio R7) e Valle Carbonara (incrocio Q2).

I permessi di accesso potranno essere richiesti e ritirati dietro pagamento dell’importo stabilito quale tariffa per l’assistenza e guida presso:

Info: 

Info e prenotazioni:

Fonte: http://www.parcoabruzzo.it/dettaglio.php?id=60844

Gli avvisi e l’ordinanza

Download (PDF, 610KB)

Download (PDF, 961KB)

Download (PDF, 1.66MB)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.