Il CNSAS è intervenuto nella serata di ieri sui monti Lepini, nel territorio di Carpineto Romano, per recuperare una coppia di escursionisti che ha perso l’orientamento nel raggiungere la vetta del monte Semprevisa.

I due, un ragazzo di 31 anni residente a Pomezia e una ragazza di Ardea di 28 anni, dopo essersi resi conto di non essere più in grado di proseguire hanno contattato il Numero Unico per le Emergenze 112 che successivamente ha richiesto l’intervento del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS.

Sul posto sono giunte due squadre di terra del CNSAS provenienti da Collepardo e Latina che, grazie alle indicazioni fornite telefonicamente dalla coppia, li hanno raggiunti e riaccompagnati alla propria macchina. Sul posto, a supporto delle operazioni, anche i militari dell’Arma dei Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *