Weekend amaro per gli appassionati di escursionismo laziali. Dopo la chiusura della falesia di Ciampino, l’impossibilità di accedere alle montagne abruzzesi, arriva la prima chiusura di una vetta nel Lazio.

A causa dei possibili assembramenti, infatti, il sindaco di Bassiano Domenico Guidi ha deciso di interdire l’accesso al monte Semprevisa.

Ad essere chiusa, in tutti i giorni della settimana. è la strada d’accesso alla montagna.

Aggiornamento: la chiusura riguarda il parcheggio di Bassiano e la strada di accesso alla montagna, nelle sole giornate festive e nei weekend; l’ordinanza sarà in vigore fino al 3 dicembre 2020

Per coloro che verranno sorpresi a trasgredire, una multa che va dai 400 ai 1.000.

Fonte Latinaquotidiano.

Di seguito l’ordinanza del sindaco di Bassiano

Download (PDF, 2.02MB)

One thought on “Lazio: iniziano le interdizioni alla montagna”

  1. Perchè riportate notizie in contrasto con quanto riportato dall’ordinanza del sindaco di Bassiano, che voi permettete di scaricare? La strada è vietata solo nel we e durante i festivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.