Ieri il Soccorso Alpino Cnsas Lazio è intervenuto ad Arsoli, sul confine tra Lazio e Abruzzo insieme all’ambulanza del 118 e all’eliambulanza della Regione Lazio per soccorrere una donna caduta in un dirupo e impossibilitata a proseguire a causa di una frattura scomposta alla caviglia. Sul posto a supporto delle operazioni anche gli operatori del Soccorso Alpino della stazione di Roma e provincia con sede a Vicovaro. La donna, una volta imbarellata, è stata elitrasportata all’ospedale San Giovanni di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.