Il fronte di maltempo che nelle ultime 36/48 ore ha portato neve e disagi in Emilia ha causato oltre a smottamenti anche la chiusura di diverse strade e la chiusura del passo Pradarena.

Nella parte sommitale delle nostre valli e nelle zone dei “passo” sono caduti oltre 50 cm di neve.

Nella zona di Bologna si registra uno smottamento che ha interessato oltre 200 mt di strada isolando al zona di Chiesina Farné.

Nel reggiano una slavina ha interessato la strada che conduce al passo di Pradarena e ci sono volute 2 ore di lavoro da parte degli uomini dell’ANAS per ripristinare la normale circolazione.

Lavoro intenso anche per i locali 118, che sono dovuti intervenire al Corno alle scale dove hanno portato soccorso ad un una donna che si era procurata un trauma al ginocchio, ed a Pievepelago dove un uomo di 72 anni mentre spalava la neve ha avuto un malore.

Purtroppo però a causa delle condizioni delle strade all’arrivo dei soccorsi, l’uomo era già deceduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.