Sarà un fine settimana orientato su condizioni di tempo diffusamente instabile sulle aree dell’appennino centrale, con delle nevicate che saranno presenti, nella giornata di Sabato fin sui 600 m circa. Le precipitazioni riguarderanno tutti i massicci montuosi in questione, dalla mattinata fin sulla serata.

Situazione ore 10:00.

Buoni accumuli precipitativi e pertanto di nuovo buoni accumuli nevosi in quota. Ventilazione moderata con dei rinforzi dai quadranti orientali, temperature in calo, ma in aumento per i venti che si disporranno da sud est, tra il tardo pomeriggio e la serata, più sensibile da metà Abruzzo in giù.

Sabato ore 13:00

La situazione domenica

La giornata di Domenica, anch’essa si presenterà con tempo instabile per tutta la giornata, unica nota, con la quota neve in alta e soprattutto su Abruzzo meridionale e Molise, oltre i 2000 m circa. Più bassa tra Gran Sasso, Terminillo, Laga e Sibillini. Situazione che potrà dar luogo a delle slavine nei canali o dove il vento l’avra accumulata sotto forma di cornici. Venti da sud est, temperature quindi in aumento di diversi gradi rispetto a Sabato.

Situazione di Domenica 10 ore 13:00.

Insomma un week end, che oltre alle restrizioni causa Covid 19, credo che sarà meglio restare comunque a casa per le condizioni meteo proibitive ed appunto anche pericolose per le possibilità di valanghe.

Rubrica a cura di Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *