Aveva 36 anni e si chiamava Claudia Acciarino, l’escursionista morta questa notte dopo un incidente sui Monti Lepini, a Carpineto Romano. Era un punto di riferimento per gli amanti della musica underground a Roma e gestiva con degli amici l’Inferno Store di via Nomentana. In passato era stata una delle anime del circolo DalVerme (ora chiuso) che si trovava al Pigneto, tappa obbligata per chi a Roma cercava una serata alternativa che coniugasse voglia di cultura, socialità e divertimento. Fondatrice del progetto Cassandra, aveva suonato in moltissimi locali e spazi sociali della capitale, oltre ad aver animato varie trasmissioni radio nel corso degli anni.

La montagna era l’altra sua grande passione e il suo profilo Facebook è pieno di foto che la ritraggono durante le escursioni sul Terminillo e sugli amati Monti Lepini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.