Poco dopo mezzogiorno il soccorso alpino di Sperlonga è stato allertato dal 118 per un infortunio accaduto ad un ragazzo sul sentiero 750.

I soccorsi sono in azione sul posto in questo momento, dalle notizie fin qui disponibili il giovane, un trail runner, dovrebbe aver riportato la lussazione di una spalla a seguito di una scivolata sotto la cima del Picco di Circe, mentre scendeva.

Dopo essere stato stabilizzato da due unità da terra è arrivato sul posto anche un elicottero del CNSAS che ne ha effettuato il recupero con una verricellata di circa 50 m.

Video di Michael Di Cunto

Comunicato stampa del CNSAS

Siamo intervenuti nella giornata di ieri, domenica 23 maggio, per due distinte operazioni di soccorso. La prima sul Monte Circeo, in provincia di Latina, dove un trail runner è caduto riportando un trauma importante alla spalla. L’uomo, di 38 anni e residente a Sesto San Giovanni in Lombardia, non era più in condizione di proseguire autonomamente e per questo è stato necessario l’intervento del 118 e del Soccorso Alpino. Sul posto è giunta l’eliambulanza della Regione Lazio con a bordo il tecnico di elisoccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS e una squadra di terra della stazione di Latina del Soccorso Alpino. Dopo aver ricevuto le prime cure, l’uomo è stato posizionato sulla barella e prelevato dall’elicottero tramite verricello per essere elitrasportato a Roma in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.