A quanto pare, quest’ultimo fine settimana di Febbraio, ci regalerà una situazione invernale, con delle nevicate fino a bassa quota. Infatti una depressione con il suo minimo, sarà posizionato sulla parte meridionale della nostra penisola, la quale oltre a portare dell’instabilità associata a dei fenomeni moderati, darà luogo ad un calo anche sensibile della colonnina di mercurio.

La situazione dei fenomeni alle ore 13:00

Sabato

Sabato, quindi, cielo molto nuvoloso lungo tutta la fascia appenninica centrale, con delle nevicate fino a quote molto basse, attorno ai 500 m sulle aree più a sud come il Matese. Situazione che andrà avanti per tutta la giornata, ovunque. Venti in rinforzo su tutti massicci montuosi da nord est, temperature in sensibile diminuzione con valori tra i -4 ed i -6°c ad 850 hpa.

Sabato ore 13:00, si nota la circolazione depressionaria ed i valori ad 850 hpa

Domenica

Domenica, altra giornata fortemente instabile con nevicate moderate soprattutto sui Sibillini, Laga, Gran Sasso, Majella, alto Sangro. Ovunque a quote molto basse. Ventilazione sempre da nord est, moderati con dei rinforzi, temperature pressochè sui valori del giorno prima.

Domenica 27, ore 10:00. Sempre possibilità di nevicate a quote bassissime.

Insomma un fine settimana, per farla breve non proprio bello per effettuare delle escursioni, ma tuttavia è un bene per la siccità che ci attanaglia da qualche mese.

Rubrica a cura di Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.