I vigili del fuoco di Piacenza hanno domato l’incendio che nella giornata da ieri martedì 22 marzo ha interessato un’ampia porzione boschiva in Val Perino.

Sospese dopo le 18,00 di ieri, questa mattina sono riprese all’alba le operazioni di spegnimento dell’ incendio che ha interessando una porzione di bosco in Val Perino, nella zona di Aglio di Coli.

Sono una decina gli ettari di macchia mediterranea andati in cenere. Nella notte i vigili del fuoco hanno presidiato l’area e dalla mattina sette pompieri (2 mezzi da Piacenza e 1 da Bobbio) e quattro operatori Aib (Antincendio boschivo) della Protezione Civile con un modulo 4×4 sono tornati al lavoro.

A sorvolare la zona vi erano l’elicottero dei vigili del fuoco giunto da Bologna e un canadair da Genova.

La direzione dei Vigili del Fuoco dell’Emilia Romagna ha inviato sul posto un direttore delle operazioni di spegnimento (DOS), che è la figura preposta in un incendio boschivo, a dirigere le operazioni di spegnimento avvalendosi delle forze a terra e dei mezzi aerei.

Questa mattina a supporto delle operazioni è decollato da Genova un secondo aereo Viking Air 415.

Restano da chiarire le cause del rogo: accertamenti sono in corso da parte di Forestale e Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.