Con l’anticiclone in estensione sulle nostre regioni, stiamo vivendo, a parte qualche addensamento sparso lungo appunto il nostro appennino centrale, delle belle giornate con clima molto mite. E per questo fine settimana, a quanto sembra le condizioni appaiono abbastanza buone.

Sabato

Sabato 14, al mattino, cielo poco nuvoloso, mentre nel corso della giornata qualche addensamento sparso e delle stratificazioni di passaggio, soprattutto sulle aree tra il Terminillo ed i Sibillini. Scarse le occasioni per dei fenomeni, se non nell’area dei Simbruini, ma di debole entità. Venti occidentali, con qualche rinforzo sui crinali; temperature in lieve aumento.

La situazione ad 850 hpa prevista per le prime ore del pomeriggio di Sabato 14.

Domenica

La Domenica, a quanto pare sarà sempre sotto l’aspetto del bel tempo, con poche nubi su tutta la dorsale appenninica in questione. Tuttavia qualche solito addensamento potrà trovare spazio soprattutto tra il sud chietino e l’alto Molise ove non saranno da escludere dei rovesci sparsi prima di sera. Ventilazione meridionale, temperature stazionarie come il giorno precedente (+13/+15°c ad 850 hpa). Ricordiamoci tra l’altro che proprio Domenica pomeriggio ci sarà l’arrivo della nona tappa del giro ciclistico d’Italia sulle rampe del Blockhaus, sulla Maiella. Un grande evento sulle strade delle nostre montagne.

Domenica 15 ore 14:00, i valori ad 850 hpa.

Rubrica a cura di Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.