Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella tarda mattina di oggi a pochi distanza dal centro urbano di Leonessa, in provincia di Rieti, per recuperare un uomo colpito da uno shock anafilattico a seguito della puntura di un insetto. L’escursionista, un romano di 51 anni, era impegnato in un’escursione quando è stato punto da un insetto. Rendendosi immediatamente conto della reazione allergica in corso ha inviato al fratello le proprie coordinate, perdendo conoscenza subito dopo. Lo stesso fratello ha allertato i soccorsi. Sul posto è giunta un’eliambulanza della Regione Lazio con a bordo il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino che ha provveduto a prelevare l’infortunato tramite verricello (ndr: senza atterraggio). Il romano è stato dunque elitrasportato all’ospedale di Rieti. A supporto delle operazioni di soccorso anche i militari dei Carabinieri, una squadra di terra del Soccorso Alpino e del personale sanitario giunto sul luogo dell’incidente a bordo di un fuoristrada dei Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.