Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto la scorsa notte in provincia di Rieti per recuperare tre scout rimasti bloccati in un punto impervio. I tre, tutti del 2001 e residenti a Roma, impegnati in un’escursione tra l’abitato di Sala e l’abitato di Casette, hanno perso il sentiero rimanendo bloccati, anche a causa del buio, in un punto impervio non lontani dalla loro meta. Altri due ragazzi, sempre dello stesso gruppo, andati alla ricerca dei tre compagni, si sono incamminati su un sentiero parallelo, che gli ha consentito di individuarli, ma non di aiutarli visto che di mezzo c’era un fosso. Sul posto, intorno alla mezzanotte, sono giunti i tecnici del Soccorso Alpino e gli operatori dei Vigili del Fuoco che hanno raggiunto i tre scout. Il piccolo gruppo è stato dunque mezzo in sicurezza e riportato a valle. Successivamente sono stati rintracciati e riportati a valle anche gli altri due. Tutti i ragazzi non hanno avuto implicazioni sanitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.