Eccoci al Santo Natale che a come sembra, sarà sotto un tempo anticiclonico su tutta l’area in questione. Il cielo tuttavia, si presenterà per lo più con delle stratificazioni e qualche addensamento sparso, ma senza fenomeni. Le temperature tenderanno ad aumentare proprio da Sabato, giorno della vigilia, come si vede da queste tre figure (valori ad 850 hpa)

Sabato 24, giorno della vigilia di Natale, le condizioni meteo saranno abbastanza buone, con delle velature nel cielo, di poca importanza. Ventilazione moderata dai quadranti occidentali, con dei rinforzi sui massicci dei Sibillini, Terminillo, Simbruini. Temperature in aumento con dei valori ad 850 hpa tra i +6 ed i +8°c.

Domenica, giorno del Santo Natale, non cambierà granchè, situazione molto simile al giorno precedente, anche se il cielo sembra più pulito. Venti moderati in quota da ovest sud ovest; temperature in lieve salita ancora. Per cui clima davvero mite per il periodo in essere.

Infine Lunedì, giorno di Santo Stefano, ove la situazione appare davvero molto mite e soleggiato. Infatti alla quota di circa 1500 m in atmosfera libera, i valori del campo termico andranno dai +8 ai +11°c. Venti moderati con dei rinforzi soprattutto sui Sibillini, Terminillo, Simbruini, Matese.

Giorni che appariranno addirittura primaverili in quota, prestare tuttavia attenzione sempre alla neve, presente in alta quota, oltre i 2200 m circa, che può essere ghiacciata.

Non mi resta che augurare a Voi Tutti, lettori, un sereno e santo Natale!

Rubrica a cura di Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *