Un escursionista si addormenta durante un trekking; si sveglia nel cuore della notte e …….. ODDIO

È successo nelle tarda giornata di venerdì 9 giugno sui sentieri che da Nervi e Sant’Ilario, conducono al monte Fasce situati alle spalle del capoluogo ligure.

Protagonista della disavventura un’escursionista cinquantenne che, da quanto è emerso dalle prime ricostruzioni, ha deciso di dedicare una parte del tempo a disposizione al riposo.

Forse l’eccessiva stanchezza oppure un confortevole angolino trovato sotto una pianta hanno conciliato il riposo dell’uomo che si è risvegliato in serata, quando orami il sole era già tramontato e il buio aveva preso il sopravvento.

L’uomo ha chiamato personalmente i soccorsi, raccontando cosa è successo, di stare bene e di essere solo disorientato e non sapere come tornare all’auto essendo quello un sentiero che conosceva poco.

Giunti poco dopo dall’uomo e verificato che l’uomo stava bene, è stato riaccompagnato all’auto ed è potuto rientrare alla sua abitazione con solo un brutto ricordo e nulla più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *