A seguito del sequestro da parte della Guardia di Finanza della cabinovia di Prati di Tivo, il gestore dell’impianto Marco Finori si è rivolto al Tribunale del riesame.

L’organo, analizzato il caso ha ordinato il dissequestrata la cabinovia di Prati di Tivo.

È lecito, ipotizzare una riapertura nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *