Per chi ami la montagna e coltivi il desiderio di conoscerla più a fondo, di imparare il necessario per preservarla e anche sviluppare nella maniera corretta attività lavorative che, nel rispetto dell’ambiente, possano aiutare i territori appenninici a vivere una ripresa economica, il consiglio è di non perdere l’appuntamento in programma a Rieti per il prossimo 14 settembre. Giovedì prossimo il dipartimento DAFNE (Dip. Scienze Agrarie e Forestali) dell’Università degli Studi della Tuscia promuove presso la sua sede distaccata reatina un Open Day dedicato ai corsi di laurea a tema montagna.

L’offerta formativa attiva a Rieti prevede attualmente il corso di laurea triennale in Scienze della Montagna (SdM) e il corso di laurea magistrale in Gestione Digitale dell’Agricoltura e del Territorio Montano (GEDAM), due componenti di un unico percorso volto a preparare gli studenti ad attivarsi nel mondo e per il mondo della montagna.

Open Day Unitus, il programma

L’Open Day prenderà il via presso la sede di Via A.M. Ricci 35/A alle ore 9.15, di seguito il programma di dettaglio.

Accanto alla presentazione dei due corsi di laurea, sarà possibile visitare le strutture e richiedere a docenti e personale informazioni sia sull’offerta didattica che sugli aspetti pratici connessi all’immatricolazione o alla vita universitaria. Sarà inoltre possibile sostenere il test di ingresso (non selettivo) online in forma gratuita. Si potrà partecipare all’open day anche da remoto connettendosi all’aula virtuale al seguente link: https://unitus.zoom.us/j/88026892128

Per informazioni si prega di inviare una email a scienzemont@unitus.it

Scienze della Montagna

Il corso di laurea in Scienze della Montagna (SM, classe L-25), unico in Italia con tale denominazione, forma un laureato con capacità professionali di analisi, progettazione e gestione dei territori montani e delle loro risorse, con particolare riferimento alla realtà appenninica e mediterranea. A tal fine, amplia la formazione universitaria del tradizionale laureato in Scienze Agrarie e Forestali includendo la valorizzazione economica e la promozione turistica dell’ambiente montano. In particolare, il piano di studio punta a preparare un tecnico con un’articolata preparazione nel settore forestale, agrario, ambientale ed economico attraverso un percorso formativo mirato a favorire la crescita imprenditoriale nei territori montani.

Qui maggiori informazioni.

Gestione Digitale dell’Agricoltura e del Territorio Montano

Il corso di Laurea Magistrale “Gestione digitale dell’agricoltura e del territorio montano” (GEDAM) è finalizzato alla formazione di professionisti agronomi o forestali, con particolari competenze specifiche nella gestione dei dati digitali, della sensoristica applicata all’agricoltura e alle foreste, delle tecniche di agricoltura di precisione, della gestione di sistemi informatici applicati alla gestione del territorio montano e all’agricoltura. Il laureato sarà esperto nell’introduzione e nella gestione delle innovazioni tecnologiche in agricoltura e nel territorio montano. Il corso si inquadra nell’interclasse LM69 (Scienze e Tecnologie Agrarie) e LM73 (Scienze e Tecnologie Forestali ed Ambientali). La LM interclasse consente di differenziarsi da molte offerte formative nazionali in quanto non si focalizza al solo ambito strettamente agricolo, o forestale, ma la visione presente nelle due classi di LM viene integrata fornendo alla laurea in GEDAM uno spiccato carattere di unicità.

Qui maggiori informazioni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *