Un fine settimana tra variabilità e possibilità di fenomeni a tratti sparsi a tratti più organizzati. Questo il fine settimana che più o meno ci attende, per via delle correnti atlantiche.

Sabato, si presenterà con un cielo spiccatamente variabile, con degli addensamenti più probabili sui settori occidentali. Non saranno esclusi dei deboli rovesci e molto localizzati come sui Simbruini. Ventilazione moderata da ovest nord ovest, più vivaci su Mainarde e Matese e temperature in leggera flessione.

Domenica, cielo invece più chiuso soprattutto ad ovest, in estensione in parte verso levante. Precipitazioni moderate su Terminillo, carseolani, Simbruini, Ernici, Mainarde, Matese; tra deboli e moderati su Velino – Sirente, Sibillini, Laga, nel corso delle ore pomeridiane. Ventilazione da sud ovest tra moderati e forti su Sibillini, Laga, Terminillo, Simbruini, Mainarde e Matese, moderati con dei rinforzi su Gran Sasso e Majella. Temperature in aumento nei valori massimi (valori sui 6/7°c ad 850 hpa).

Pertanto un Sabato, non decisamente compromesso, mentre la Domenica, dopo un discreto avvio, vedrà un tempo in peggioramento, soprattutto sui massicci posti ad ovest. Il protagonista più che altro sarà il vento.

Rubrica a cura di Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *