Delle correnti fredde da nord est, stanno interessando l’appennino centrale, con piogge e nevicate oltre gli 800 m circa, specie sui versanti orientali. Questa situazione andrà ancora avanti per la giornata di Sabato, mentre Domenica, appare piuttosto buona.

Pertanto Sabato, nubi un pò ovunque al mattino, con delle nevicate fin sui 5/600 m circa, su Sibillini, Laga, Gran Sasso, Majella, Velino – Sirente, parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni dal pomeriggio. Ventilazione da nord est, moderata con dei rinforzi e temperature in diminuzione (-3/-4°c ad 850 hpa).

Domenica, con l’alta pressione che da ovest andrà rinforzandosi, il cielo si mostrerà poco nuvoloso, a parte qualche stratificazione di passaggio. Venti da est nord est e temperature in aumento nei valori massimi. In effetti i valori minimi saranno ancora basse con estese gelate al mattino.

In sintesi un Sabato con tempo invernale, mentre la Domenica appare bella e soleggiata. Prestare attenzione tuttavia per la neve caduta.

Rubrica a cura di Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *