Col nuovo anno partiranno i lavori di ammodernamento dell’ostello di Guadagnolo.

C’è grande soddisfazione e fermento per i Monti Prenestini e, in particolar modo, per Monte Guadagnolo (frazione di Capranica Prenestina), il centro abitato non comunale più alto del Lazio vedrà tra poco terminato il suo ostello.

L’ostello di piazza Dante Alighieri già presente ed in parte funzionante, verrà completato a breve e reso operativo; i lavori, che comprendono vari interventi, avranno inizio subito dopo le festività natalizie.

Nello specifico verranno svolti interventi per la riorganizzazione degli ambienti interni dell’ostello che porteranno la capienza ad un totale di 32 posti letto, nuovi bagni ed un “riordino” delle zone comuni, nonché l’abbattimento di alcune barriere architettoniche e la messa a norma di parte della impiantistica. Infine verranno rivisti gli arredi e migliorate anche la connettività internet.

Da sempre punto di riferimento per escursionisti di tutti I livelli, climber e ciclisti, Monte Guadagnolo è un luogo incontaminato in cui è possibile ammirare un panorama mozzafiato.

Con il completamento della struttura l’intera area dei Monti Prenestini avrà a disposizione una nuova struttura che consentirà non solo di ospitare per periodi maggiori turisti e/o sportivi, ma anche di organizzare e ospitare corsi, workshop e altre forme di residenzialità prolungata, con beneficio per l’intera area.

Interpellato il primo cittadino di Capranica Prenestina, Francesco Colagrossi, in merito al progetto

E’ con grande soddisfazione che come amministrazione annunciamo l’inizio dei lavori per il completamento di questa struttura già predisposta a uso ricettivo con i fondi Leader 2007/2013.

Ora, grazie ai fondi del PNRR, e all’intenso lavoro svolto con il progetto “Borghi Maestri dei Monti Prenestini – Isole di Rigenerazione”, siamo pronti a dare ulteriore impulso affinché questo progetto decolli definitivamente e rappresenti un importante volano socio-economico per la comunità locale e, contemporaneamente, possa favorire la ripopolazione del borgo di Guadagnolo

(immagine tratta da www.montiprenestini.info)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *