Questa mattina oltre trenta operatori e tecnici del CNSAS Lazio, provenienti da tutta la Regione, si sono ritrovati a Roma per compiere un’importante missione: portare un dono ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria del Policlinico Umberto I di Roma.

Corde, imbraghi e moschettoni questa volta non sono stati usati per risolvere qualche complesso intervento in parete, ma sono serviti per trasportare il sorriso dei “nostri” Babbo Natale che calandosi dal tetto dell’ospedale lo hanno trasmesso ai piccoli pazienti. 

Passando tra i reparti sono stati distribuiti regali e giochi per portare allegria in questi giorni di festa.

Un appuntamento ormai fisso che scalda il cuore e fa bene agli animi di tutti.

Il presidente del CNSAS Lazio Roberto Carminucci ha dichiarato:
“Questi momenti ci regalano forti emozioni e ci danno la grande opportunità di regalare un sorriso. Grazie alla Direzione del Policlinico Umberto I di Roma che da diversi anni ci permette di realizzare questa iniziativa.”

A tutti loro e alle loro famiglie il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Lazio augura Buone Feste!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *