Un fine settimana, quello che andremo a vivere, con tempo a tratti instabile, a tratti con delle ampie schiarite, ove saranno possibili anche delle nevicate sparse attorno ai 1400 m circa.

Sabato 2 Marzo, si presenterà con un cielo nuvoloso su tutta l’area in questione. Soprattutto lungo l appennino rivolto verso occidente, saranno possibili dei rovesci (Sibillini, Terminillo, Simbruini, rilievi del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise). Neve al di sopra dei 1400 m circa. Venti generalmente da sud ovest, moderati con dei rinforzi. Temperature in lieve aumento nei valori massimi.

Domenica, cielo per lo più poco nuvoloso, con quest ultima in aumento. Qualche fenomeno sui massicci esposti ad ovest verso il tardo pomeriggio – serata. Venti in rinforzo dai quadranti meridionali e temperature in aumento (+6/+7°c ad 850 hpa), ma in calo successivamente (+1/+2°c ad 850 hpa) con l’avvicinarsi della sera, ad ovest. Neve dapprima oltre i 2000 m sempre ad ovest, a seguire 1300 m tardo pomeriggio.

Pertanto un fine settimana in cui prestare attenzione a salire in quota.

Rubrica a cura di Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *